Massimo Calearo, un uomo buono per ogni stagione

di Francesco Carrubba

Alla fine di un giro di altalena, il deputato vicentino Massimo Calearo (in foto) – eletto con il Pd perchè fortemente voluto tempo fa da “la so lunga” Veltroni –  ha abbandonato il partito “Api” di Rutelli (perchè più che l’Alleanza Per l’Italia a lui interessa l’alleanza con  Berlusconi) e si è unito al Gruppo Misto (che è un po’ come una macedonia, una pizza quattro stagioni, un fritto misto: accoglie fuoriusciti e politici di tutte le paste). (continua qui)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: